Per una storia dei bisogni

Per una storia dei bisogni viene pubblicato nella sua versione originale nel 1977. E' tradotto in italiano e pubblicato da Mondadori nel 1981. Attualmente è fuori commercio.

Scarica il testo intera in formato RTF zippato (143 Kb)

Scarica il testo intera in formato RTF  (416 Kb)

 

SOMMARIO

 

Introduzione

 

LA DISOCCUPAZIONE UTILE E I SUOI NEMICI PROFESSIONALI

1.    Gli effetti menomanti della supremazia del mercato

2.    Servizi professionali menomanti

3.    Alcune distinzioni riabilitanti

4.    Il diritto alla disoccupazione utile

5.    Nuove strategie delle professioni

6.    L'ethos post-professionaìe

 

SUPERARE I PAESI SVILUPPATI

INVECE DELL'ISTRUZIONE

1.    Il programma occulto

2.    I fondamenti reconditi dell'educazione

3.    La mano invisibile in un mercato dell'istruzione

4.    La contraddittorietà delle scuole come strumento di progresso tecnocratico

5.    Ricuperare la responsabilità di insegnare e imparare

6.    Una nuova tecnologia, non una nuova educazione

7.    « Povertà » autodeterminata

 

BISOGNI Dl TANTALO

1.    L'effetto negativo del progresso

2.    Rimedi contraddittori

3.    Nemesi industriale

4.    La « hubris » di Tantalo

5.    Il ricupero della salute

 

ENERGIA ED EQUITA’

Premessa

1.      La crisi energetica

2.      L'industrializzazione del traffico

3.      L'immaginazione intontita dalla velocità

4.      Trasferimento netto di vita

5.      L'inefficacia dell'accelerazione

6.     Il monopolio radicale dell'indutria

7.     La soglia sfuggente

8.     I gradi della mobilità autoalimentata

9.     Motori dominanti e motori ausiliari

10.  Sottoattrezzatura, sovrasviluppo e tecnologia matura