Riciclaggio di denaro sporco

Dove c'è un crimine che produce dei guadagni, quasi sempre c'è un'organizzazione finanziaria che ricicla il denaro. Riciclare denaro sporco significa prendere denaro derivante da un crimine (furto, corruzione, evasione fiscale, spaccio di droga, traffico di armi...) e in qualche modo farlo riemergere dalla clandestinità con operazioni fittizie, in pratica reinvestire capitali illeciti in attività lecite.
Questa operazione di "lavaggio" è un servizio prestigioso offerto dagli istituti finanziari che beneficiano del segreto bancario, cioè che non devono rendere conto a nessuno sulla provenienza del denaro che viene depositato presso i loro sportelli. In sostanza al denaro sporco viene fatta fare una serie di passaggi tra vari istituti, magari passando attraverso qualche paradiso fiscale, per ritornare bello pulito su un qualche conto corrente, pronto per essere usato.

Finanaza e Risparmio Fai la cosa giusta Home page